Data

01 Ago 2019 - 02 Ago 2019

Etichette

Corso attivabile

MODELLI ORGANIZZATIVI D.LGS. 231/01 E S.M.I.

I Modulo: Introduzione al Modello di Organizzazione e Gestione previsto dal D. Lgs. 231

  Introduzione alla responsabilità amministrativa delle persone giuridiche;

  Il quadro normativo di riferimento in materia di responsabilità amministrativa delle persone giuridiche

  Le nozioni di carattere generale del D.lgs. 231/01

  Le figure coinvolte e i soggetti interessati

  Le fattispecie di reato previste dal D.lgs. 231/01

  Il Modello Organizzativo 231 e i Protocolli 231

  I Profili di Responsabilità previsti dal D.lgs. 231/01

  Il Codice Etico Aziendale

  L’Organismo di Vigilanza

  Il Sistema Sanzionatorio e Disciplinare

Durata: 16 ore

 

 

 


II Modulo: La metodologia per lo sviluppo di un modello organizzativo e di gestione secondo D. Lgs. 231/01

  • Metodologie di approccio allo sviluppo di un Modello di organizzazione e gestione secondo il D.    Lgs. 231/01 e s.m.i.;
  • Fasi per la formalizzazione del modello organizzativo 231:
             – analisi iniziale;
            – analisi dei processi decisionali;
          – mappatura del rischio e valutazione del rischio;
          – definizione dei protocolli di prevenzione;
  • Fasi di realizzazione del modello: Parte generale, Parte speciale e Formazione del  personale.
  • Il codice Etico : cos’è,  principi e loro attuazione, aggiornamento;
  • Il sistema sanzionatorio: sanzione pecuniaria, sanzione interdittiva, pubblicazione, confisca, prescrizione. 

           Durata:…………16 ore……………………….

 

III Modulo : L’Organismo di Vigilanza (OdV)

  • Composizione; 
  • Attività e poteri;
  • Spunti metodologici; 
  • Flussi informativi; 
  • Profili penali  e civili; 
  • Tutela dei componenti dell’ OdV; 
  • Collegio sindacale e/o OdV; 
  • Funzionamento attività OdV. 
  • Caratteristiche professionali dei membri dell’ OdV. 

 

            Durata:  8 ore

IV Modulo: Il Sistema di Gestione Integrato 231

    • Modello di organizzazione e controllo e sistema di gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro: integrazione del Modello con le previsioni dell’art. 30 del D. Lgs. 81/08;

 

  • Integrabilità del Modello con la ISO 9001:2015;

 

  • Integrabilità con la ISO 14001:2015 / EMAS; 
  • Integrabilità con la ISO 45001 
  • Integrabilità con la Norma SA 8000: 2014.
  • Esempi  

      Durata: 24 ore